Partners

I partner del progetto Animation Lights sono:



mblogopiccolo

 

 

MBVision è una struttura di progettazione che persegue un’attività di ricerca nell’ambito del design e delle nuove tecnologie.
Attraverso le collaborazioni che il direttore creativo, Max Pinucci, ha già in essere con clienti e istituzioni quali Piaggio, Alinari, ISIA, Scuola Superiore Sant’Anna, Regione Toscana, CRF, Intercultura, IBM, GE, Confindustria, e molte Istituzioni territoriali nazionali ed europee.
Obiettivo di MBVision è creare prodotti e servizi eccellenti, grazie all’integrazione di conoscenze trasversali nella progettazione delle attività, patrimonio acquisito del gruppo di lavoro, specializzato nei diversi settori del design e della comunicazione multimediale. Lontano dai centri urbani, immersi nella Toscana, terra d’elezione e oasi di qualità, MBVision ha scelto di vivere e lavorare in un contesto dove ambiente e offerta culturale garantiscono in ogni momento quella tranquillità e quelle ispirazioni che pochi luoghi al mondo sanno trasmettere. E l’uso intensivo degli ambienti digitali permette di essere ovunque in ogni momento, interagendo con clienti, fornitori e collaboratori attraverso gli strumenti dell’ITC, mentre opportunità e curiosità diventano continui viaggi di lavoro e di conoscenza diretti verso ogni angolo del mondo.

 


logo_bianco

Axe Ballet

Nata nel 1992 a Pistoia sotto la direzione artistica di Antonella Tronci, Axe Ballet promuovere un lavoro incrociato tra modern e contemporaneo con uno stile personalissimo.
Ha ottenuto nel corso degli anni molti riconoscimenti importanti partecipando ad eventi come AVIONDANCE, “Galà della danza toscana” con musica degli AVION TRAVEL eseguite dal vivo; Luglio pistoiese ’91; “Danza, teatro & altro”, Umbertide, 1997; Festival Tiberina, Umbertide, 1998.
Nel 2003 è invitata alla serata per giovani talenti coreografici “Le cirque de la danse” organizzata dal R.E.D di Reggio Emilia.
E’ vincitrice di numerosi ed importanti concorsi coreografici (Rieti, Pinerolo, Pegognaga, Verona, Castiglioncello, Vignale, Lecco, Firenze) per i quali i partecipanti sono gli allievi dei corsi professionali della scuola. Partecipa a diverse serate di gala come gruppo giovane alternativo di danza (Vignale, Pistoia, Roma, Cagliari).
E’ scelta per spettacoli a tema (Spello) e prende parte a spettacoli a scopo benefico.
Nel 2005-06 organizza serate di danza in memoria di Loris Gai e in omaggio a Vanna Vanini coinvolgendo tutte le scuole pistoiesi.
Dal 2008 fa parte del progetto “ EVOCAZIONI DANTESCHE” conferenza settacolo ideato dal prof. Marino Alberto Balducci.
Dal 2009 coproduce con FiabesqueIL GRANDE SCOGLIO “, “MKINDA” e “la montagna incantata “con testi del prof. Massimiliano Pinucci.
Nel 2011 realizza a Berlino un premio alla coreografia “IDENTITÁ“ di Antonella Tronci e nello stesso anno, con lo stesso pezzo , è tra i vincitori del prestigioso concorso coreografico di Spoleto. Molte sono le collaborazioni avute nel tempo con svariati enti rappresentanti di diverse realtà artistiche.

 


logo-isia

ISIA FIRENZE
www.isiadesign.fi.it

L’ISIA (Istituto Superiore per le Industrie Artistiche) è una scuola statale di livello universitario, inserita tra gli Istituti di Alta Formazione Artistica. Si occupa di design nel termine più ampio del termine, da quello di prodotto a quello della comunicazione. E’ stata fondata nel settembre 1975 dall’allora Ministero della Pubblica Istruzione che voleva dare seguito a livello didattico alla ricca e fruttuosa esperienza dei primi corsi di disegno industriale. L’Isia è una scuola moderna, tesa all’innovazione e la cui qualità è stata confermata negli anni dai numerosissimi riconoscimenti, soprattutto internazionali, ricevuti.
L’insegnamento è basato su metodi sperimentali, fortemente improntati all’esperienza pratica di laboratorio. Vi si accede solo dopo un esame di ammissione e sono disponibili solo 30 posti all’anno. La frequenza è obbligatoria. Gli insegnanti sono in massima parte noti professionisti del settore e importanti personalità del mondo della cultura tengono conferenze e seminari ad ogni anno accademico.
giu
giu


logotipo-comics

Con quasi 30 anni di esperienza nel settore della formazione, grazie ai suoi metodi di insegnamento e all’apertura alle diverse tendenze artistiche è riuscita a formare figure altamente professionali, mirando a sviluppare l’aspetto creativo dei suoi studenti attraverso un lavoro di ricerca espressiva e di sperimentazione tecnica. Il risultato è una padronanza di strumenti e di metodi che permette agli allievi di esprimere al meglio il proprio talento. L’obiettivo che il nostro Istituto si prefigge è quello di fornire agli studenti una preparazione completa, finalizzata all’inserimento nella realtà professionale.
Dal 1979 ad oggi, la Scuola Internazionale di Comics ha formato professionisti attivi nel campo delle arti figurative. Arricchita negli anni da molteplici esperienze coi maggiori professionisti e forte di un costante aggiornamento, la Scuola ha aperto diverse sedi in Italia: Roma, Firenze, Jesi, Torino, Pescara, Padova e Reggio Emilia.

g


logo_fiabesque

Fiabesque, la Città delle Fiabe
www.fiabesque.it

Tutti gli anni, nel periodo natalizio, Fiabesque, festival delle Fiabe, porta ai bambini un messaggio legato alla favola, al racconto e al sogno cercando di guidarli in una dimensione onirica e visiva attraverso il teatro, il cinema e la musica.
Sono passati ormai cinque anni  dalla prima edizione di Fiabesque. Cinque anni di spettacolo, di magia, di luce e colori, di festa e stupore. Un format, quello di Fiabesque, che ha saputo raccogliere bambini di tutte le età attorno alla suggestione della fiaba, nel borgo di una Peccioli  invernale, illuminato dalla poesia delle luci e dei colori, dai suoni, dallo spettacolo. Un momento di calore e struggente poesia che attraversa i mesi di dicembre e gennaio. Un evento che, dalle colline toscane, si è fatto caleidoscopico ambasciatore nel mondo dei mille messaggi dei mille diversi volti dell’immaginario fiabesco.


giu